SPEDIZIONI GRATIS DA 40€
EnglishFrenchGermanItalian
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Crocchette: estruse o pressate a freddo???

09/01/2021

La dieta del cane è uno degli argomenti spesso più dibattuti e controversi dove regna spesso una certa confusione fra i proprietari, c'é sempre un dibattito in corso su quale marca, quale metodo di cottura o che proteina usare! bene facciamo un pò di chiarezza.

Le crocchette sono sicuramente l’alimentazione che domina il mercato in quanto  veloci da somministrare, sono bilanciate e contengono tutti i nutrienti di cui necessita il nostro amico a 4 zampe.

Molto spesso tra le centinaia di marche presenti sul web e sugli scaffali non è facile individuare la crocchetta giusta e  più adatta al nostro cane. Le etichette spesso sono fuorvianti e non indicano chiaramente quale sia l’alimento principale e in che percentuale è presente.

​​​​​​​Per fare chiarezza  oggi iniziamo a parlare del metodo di lavorazione con cui vengono realizzate le crocchette ossia: estruse o pressate freddo?

La differenza sostanziale tra i due procedimenti sta nel modo in cui si ottiene il prodotto finito:
nel caso delle crocchette estruse vengono utilizzate inizialmente tagli di carne cruda successivamente cotti fra i 120° e i 130° e poi  successivamente essicati.
Invece nellle crocchette pressate a freddo gli ingredienti vengono inizialmente mischiati  in forma di farina alla quale poi, tramite una pressa, verrà data  la forma di piccoli pellet.
Ovviamente  anche nella preparazione degli alimenti pressati a freddo gli ingredienti vengono disidratati e cotti ad  un minimo di  90° ( per legge, in quanto al di sotto dei 90° gli ingredienti verrebbero ancora considerati crudi)

Le crocchette pressate a freddo sono migliori in quanto non si gonfiano all'interno della pancia, é vero?
Assolutamente NO! spesso questa diceria commerciale viene spiegata  mettendo  sia delle crocchette estruse  che delle pressate e freddo in acqua e  commentando i due risultati, si noterebbe che le struse si gonfino mentre le pressate e freddo si sciolgono, tale differenza è data solo dal fatto che nelle pressate a freddo si usano le pectine che sono solubili in acqua mentre nelle estruse si usano gli amidi ( anche come fonte di carboidrati) che essendo carboidrati complessi hanno una catena insolubile . comunque lo stomaco del cane produce acido cloridrico molto più concentato rispetto al nostro, per poter digerire alte quantità di proteine che dovrebbero far parte della sua dieta. Quindi non c'é differenza da questo punto di vista.

ALLORA COME SCEGLIERE?
Quello che dovrebbe essere importante nella scelta delle crocchette per il nostro amico  
non é tanto il processo di cottura, la marca o l'estitica del sacco, ma:

-la provenienza della carne e del pesce come materia prima.
-la quantità di carne all'interno della ricetta ( ovviamente non é giusto chiamare le crocchette al maiale se dentro c'é solo il 4% di maiale)
-la presenza di erbe officinali come il Tarassaco e il cardo Mariano
-frutta per apportare la giusta dose di vitamine, sali minerali e alti micro-nutrienti
- che ci siano integratori aggiunti come la Condroitina e Glucosammina​​​​​​​


RH vi consiglia alcune crocchette:
- Maiale grain free monoproteico
- Bufalo e Sgombro grain free
- Salmone e patate monoprotein

- Anatra e Trota Mini Grain free